Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La seconda guerra mondiale in Ticino – sviluppo del contrabbando come risposta al razionamento

La mostra itinerante curata da Cristina Kaufmann approda in un nuovo contesto. Il nuovo spazio online, offre al pubblico la possibilità di scoprire la realtà ticinese in un periodo singolare della storia.

La mostra itinerante, curata da Cristina Kaufmann, “La seconda guerra mondiale in Ticino –...
0
0
2
La prima guerra mondiale si concluse e venne stipulato il Trattato di pace di Versailles,...
0
0
1
La popolazione svizzera, anche se non coinvolta direttamente dalla guerra, dovette prender...
0
0
1
All‘inizio della guerra, il tasso di autosufficienza alimentare svizzero era del 52 % circ...
0
1
Il piano Wahlen fece aumentare il tasso di autosufficienza alimentare svizzero no al 59 %...
0
0
1
Vita quotidiana di contrabbandieri, guardie di confine e popolazione ticinese. Tra il 194...
0
0
1
I contrabbandieri erano obbligati a lavorare nelle ore notturne e dovendo percorrere tragi...
0
0
1
Il “mestiere” del contrabbandiere si diffuse a tal punto che nel 1943 divenne un fenomeno...
0
0
1
Per mettersi in contatto e trasmettere informazioni importanti La popolazione locale e i...
0
0
1
Per mettersi in contatto e trasmettere informazioni importanti Il IV circondario del corp...
0
0
1
Arresti e feriti I contrabbandieri fermati dalla guardie svizzere aumentarono con il pass...
0
0
1
Repressione del contrabbando Inseguimento coi cani: Verso la mezzanotte una guardia di c...
0
0
1
La rete:
Sponsor:
7,784
2,297
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.