Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

3/12 La vita durante la guerra

2016
Cristina Kaufmann
Museo del Sasso del San Gottardo

La popolazione svizzera, anche se non coinvolta direttamente dalla guerra, dovette prendere delle precauzioni.

La maggior parte della popolazione maschile si arruolò, gli altri dovettero continuare a vivere in una quotidianità completamente trasformata. Le abitudini della popolazione vennero influenzate soprattutto dall’aumento della mole di lavoro, dalla censura che fece ridurre sia le conversazioni pubbliche che private riguardanti la difesa del paese e anche dall’oscuramento dell’illuminazione pubblica, introdotto come difesa dagli attacchi aerei.

Testimonianza a carena

Il comandante di brigata dopo aver fatto leggere al battaglione gli articoli di guerra del regolamento di servizio, deferisce il giuramento. La scena è commovente e suggestiva al tempo stesso. Il capo scoperto, le braccia tese verso il cielo la truppa giura fedeltà alla Patria. Le alte montagne attorno paiono piegarsi su di noi, quasi a proteggere il nostro piccolo battaglione di frontiera, che fra poco scomparirà dentro le valli lontane dove è silenzio e miseria, dove è la pace delle alture e la fede nel sacri cio.

Franco Gallino

Vedi il pannello cliccando qua

Foto:

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-1.j...

Avviso di mobilitazione

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-2.j...

Chi è in servizio attivo

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-3.j...

Chi deve continuare a lavorare

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-4.j...

L‘oscuramento come protezione antiaerea e rifugio pubblico

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-5.p...

Comunicato d’oscuramento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-6.j...

Comunicato d’oscuramento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-7.j...

Riconoscimenti aeroplani stranieri

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-8.j...

Testimonianza a Carena

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-9.j...

Affisso di censura e autocensura, “Oggi più che mai”

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-3-10....

Affisso di censura e autocensura, “Chi non sa tacere nuoce alla patria”

Vai al dossier La seconda guerra mondiale in Ticino – sviluppo del contrabbando come risposta al razionamento cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0270

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
30 ottobre 2021
17 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
7,784
2,297
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.