Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

5/12 Razionamento e contrabbando

2016
Cristina Kaufmann
Museo del Sasso del San Gottardo

Il piano Wahlen fece aumentare il tasso di autosufficienza alimentare svizzero no al 59 % (aumento del 7 %). La popolazione non riuscendo ad ottenere una completa indipendenza alimentare, dovette adeguarsi alla nuova economia di guerra e quindi al razionamento alimentare: sistema adottato per adeguare il consumo di merci alla quantità disponibile, con l’intento di garantire l‘approvvigionamento dell’intero paese. Questo piano si basava su un‘accurata pianficazione, che si attivò già nel 1938, con la predisposizione delle prime riserve di produzione agricola, di diversi accordi commerciali con altri paesi e la creazione di uffici pronti a entrare in servizio. Nel 1939 ogni municipio nominò un ufficio comunale dell‘economia di guerra e vennero regolate le distribuzioni delle tessere di razionamento, esortando la popolazione a costruire anche delle scorte alimentari non deteriorabili. Le tessere distribuite, venivano utilizzate dalla popolazione come alternativa al denaro, per acquistare in negozio i prodotti meno presenti sul territorio.

Testimonianza dell‘inizio del razionamento

Quando è venuto l‘ordine del razionamento, la sera stessa è stata bloccata la vendita di tutte le derrate e per un paio di giorni siamo stati impegnati a fare l’inventario della merce che avevamo in magazzino da consegnare all’Ufficio comunale dell‘economia di guerra, che poi ha provveduto a distribuire le tessere di razionamento (…). I tagliandi erano distribuiti in proporzione a quello che c’era sul mercato.

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-1.j...

Comunicato del 15 ottobre 1942

Siamo alla soglia del quarto inverno di guerra. Ogni giorno sentiamo notizie sugli orrori delle più terribili di tutte le guerre della storia mondiale. In tutti i continenti, su tutti i mari regnano la fame e la miseria, la devastazione e la morte. Il nostro piccolo paese finora è rimasto indenne (…). Anche da noi, certo, sta aumentando il bisogno. Per una parte crescente del nostro popolo la preoccupazione del nutrimento quotidiano diventa più opprimente. Ma i sacrifici che facciamo non hanno paragone con ciò che devono sopportare altri popoli. Per la libertà del nostro popolo, per la pace del nostro paese siamo pronti ad accollarci oneri ancora maggiori. Oggi il Dipartimento federale dell’economia pubblica ha disposto il razionamento del pane. L’ha fatto perché previdente e preoccupato per la nutrizione del nostro popolo.

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-2.j...

Ticino e mercato nero

La scarsità alimentare stimolò la ricerca di altre risorse, soprattutto in Ticino dove l‘economia di guerra aveva creato gli stessi problemi che nel resto del paese, aggravati certamente dalla povertà e dalla strutture relativamente arcaiche rispetto alle regioni più ricche della Confederazione. Tutto quello che poteva alleviare le strette del razionamento era ricercato, il mercato nero prosperava (…).

Bruno Soldini

Vedi il pannello cliccando qua

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-3.j...

Tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-4.j...

Tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-5.j...

Tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-6.j...

Acquisti con le tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-7.j...

Acquisti con le tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-8.j...

Acquisti con le tessere di razionamento

mdm.atte.ch/MDM0270-foto-5-9.j...

Contrabbandieri all‘opera

Vai al dossier La seconda guerra mondiale in Ticino – sviluppo del contrabbando come risposta al razionamento cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0270

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
30 ottobre 2021
20 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
7,784
2,297
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.