Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Video 5/6 – Il lido oggi

13 ottobre 2016
Atte-Museo della Memoria

Nel 1959, il grande cambiamento: con la somma di circa 390.000 Frs., vengono realizzate le prime piscine del cantone Ticino. Il Lido ha così a disposizione una piscina olimpionica, quella per i non nuotatori e la piscina ”Biancaneve”, decorata con le statue dei nanetti e riservata ai piccolissimi. Nel 1979, l’architetto Rino Tami riceve l’incarico dal Municipio di costruire la piscina coperta.

Nel 1997 Antonio Regazzoni va in pensione, dopo 27 anni di lavoro come direttore del Lido. Nel 2002, la città di Lugano rileva la Bagno Spiaggia SA, società promotrice del Lido nel lontano 1928…

Torna al dossier Intervista ad Antonio Regazzoni, direttore del lido di Lugano.

Archivio Museo della Memoria: MDM0277

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
16 ottobre 2020
13 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:05:32
La rete:
Sponsor:
5,763
1,925
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.