Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Graffiando il Novecento - “Non sono di nessuno”, le parole di una donna nascosta In evidenza

2007
Irene Marcionetti; Michela Persico-Campana
Edizioni Ulivo

Irene Marcionetti, docente, scrittrice, pittrice con i pantaloni.

Nacque a Sementina il 27 aprile 1905 e morì a Locarno il 9 luglio 2004. Ancor giovanissima manifestò il suo spirito libero, dando filo da torcere alla madre Maria Minetti, detta Marietta. Il padre Pietro Marcionetti condivideva le idee della figlia e l’assecondò anche nella scelta degli studi.

Nel 1925 supera gli esami di docente delle scuole primarie alla Scuola Normale Cantonale di Locarno e per tutta la sua carriera lavorò a San Nazzaro (Gambarogno) dove fu la maestra di ben tre generazioni. “Non so se ci saranno altre vite dopo la morte; io spero proprio di no. Ma se dovessi ritornare su questa terra, sceglierei ancora di non sposarmi e di svolgere la professione di insegnante”.

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-coper...

Michela Persico-Campana è nata a Biasca nel 1946. Ha curato questo libro, (edito da “Ulivo”, 6828 Balerna, CH), dopo aver accolto in casa la zia Irene Marcionetti, durante gli ultimi mesi di vita.

“Dobbiamo essere grati a Michela Persico-Campana per aver salvato buona parte degli scritti di Irene Marcionetti, poetessa sicuramente ai più sconosciuta in Ticino. Con il suo lavoro di riordino e di ricomposizione ha così permesso non solo di conoscere alcuni testi che, nella filigrana della poesia del Primo Novecento potrebbero ben figurare, ma anche l’immagine, la figura di una donna che, seppur da un percorso isolato, ha saputo condurre, qui da noi, le sue piccole battaglie per il riconoscimento e la crescita dell’identità femminile.
Accostando pagine di diario e testi poetici, la nipote Michela ha cercato, con modestia e rispetto, di lasciare lo spazio che si merita alla scrittura di zia Irene, la quale, in vita non ha mai pensato, né sperato di raccogliere i suoi scritti in volume, neppure in una plaquette…”

Ivo Monighetti

Visita anche Edizioni Ulivo (edizioni-ulivo.ch)

e

Classi scolastiche del Gambarogno (1900-1958) - lanostraStoria.ch

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-2.jpg

Irene Marcionetti (Sementina 1905 – Locarno 2004), in una rara fotografia, scattata a Bellinzona, dopo essere uscita dal parrucchiere con il taglio à la garçonne, in auge a Parigi negli anni 1925/’30, quando la maggior parte delle donne portava i capelli lunghi. Irene Insegnò a San Nazzaro per quasi quarant’anni.

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-3.JPG

Maria Minetti, detta Marietta, mamma di Irene Marcionetti.

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-4.jpg

1920 - Irene Marcionetti (la seconda da destra seduta) durante il primo anno di Scuola Normale Cantonale a Locarno

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-5.jpg

1926 -Irene Marcionetti (a sinistra) visita la sorella Anita al sanatorio di Crans-Montana

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-6.png

1925 - la Patente di maestra ottenuta da Irene Marcionetti.

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-7.jpg

1929 - Irene Marcionetti con la sua scolaresca di San Nazzaro

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-8.jpg

Sulla destra, appena sopra la riva del lago Maggiore è la Ca' Rossa a San Nazzaro, dove la maestra Irene Marcionetti viveva durante l'anno scolastico. In estate lasciava la casa ai proprietari svizzero tedeschi che se ne riappropriavano per le vacanze

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-9.jpg

Anni 1960-'65 Irene Marcionetti presa da un frame di un film 8mm girato da un suo ex allievo a San Nazzaro.

Visiona il film originale cliccando qua.

mdm.atte.ch/MDM0670-foto-10.jp...

San Nazzaro, Maestra Irene Marcionetti autoritratto

Si ringrazia la nipote Michela Persico-Campana per la gentile concessione delle fotografie.

Vai al dossier LIBRI e ARTICOLI - Museo della Memoria cliccando qua.

Vai al dossier SCUOLE - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0670

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
31 agosto 2022
111 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
La rete:
Sponsor:
9,004
2,574
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.