Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Inaugurazione della seggiovia del Monte Lema

Inaugurazione della seggiovia del Monte Lema

13 luglio 1952
Illustrazione Ticinese - Foto Christina Schiefer

Una bandella suona in occasione dell'inaugurazione della seggiovia del Monte Lema. Già aperta il 6 aprile 1952 venne inaugurata ufficialmente nel mese di luglio. La seggiovia fu voluta dalla contessa De Mileant che fu l’ispiratrice e l’iniziatrice di que­st’opera che aveva tra i suoi obiettivi quello di una maggiore valorizzazione del Malcantone attraverso la contemplazione di uno splendido panorama prealpino.

Presenti all'inaugurazione, accanto a un folto pubblico, numerose autorità, i rappresentanti della ditta costruttrice Von Roll di Berna e la contessa. La giornata venne allietata da una non meglio identificata bandella e dai Canterini Ticinesi.

Alcuni dati tecnici della seggiovia:

- Dislivello fra le stazioni 844 m

- Piloni di sostegno 27

- Diametro della fune 26 mm

- Velocità della fune 2,5m/sec.

- Durata del percorso 18 min.

- Potenza massima del motore 120 CV

- Capacità trasporto oraria 250 persone (nell'una e nell'altra direzione)

(fonte Gazzetta Ticinese del 15.7.1952, dov'è pubblicato anche il riassunto della giornata)

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
29 novembre 2019
81 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 438 documenti associati a 1950 - 1959

Dossier:

La rete:
Sponsor:
5,551
1,900
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.