Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Inaugurazione della seggiovia del Monte Lema

Inaugurazione della seggiovia del Monte Lema

13 luglio 1952
Illustrazione Ticinese - Foto Christina Schiefer

Una bandella suona in occasione dell'inaugurazione della seggiovia del Monte Lema. Già aperta il 6 aprile 1952 venne inaugurata ufficialmente nel mese di luglio. La seggiovia fu voluta dalla contessa De Mileant che fu l’ispiratrice e l’iniziatrice di que­st’opera che aveva tra i suoi obiettivi quello di una maggiore valorizzazione del Malcantone attraverso la contemplazione di uno splendido panorama prealpino.

Presenti all'inaugurazione, accanto a un folto pubblico, numerose autorità, i rappresentanti della ditta costruttrice Von Roll di Berna e la contessa. La giornata venne allietata da una non meglio identificata bandella e dai Canterini Ticinesi.

Alcuni dati tecnici della seggiovia:

- Dislivello fra le stazioni 844 m

- Piloni di sostegno 27

- Diametro della fune 26 mm

- Velocità della fune 2,5m/sec.

- Durata del percorso 18 min.

- Potenza massima del motore 120 CV

- Capacità trasporto oraria 250 persone (nell'una e nell'altra direzione)

(fonte Gazzetta Ticinese del 15.7.1952, dov'è pubblicato anche il riassunto della giornata)

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
4,037
1,655
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.