Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Gandria e la nuova strada

Gandria e la nuova strada

1950
Rolando Dadò

Le due foto con una prospettiva inversa dello stesso luogo sottolineano l'edificazione stradale molto importante per il paese turistico di Gandria. Nelle foto il villaggio lacustre passa in secondo piano mentre la strada diventa la vera protagonista delle immagini, per la foto e per la cartolina colorata. Il timbro postale sul francobollo della foto porta la data del 1951 e la simpatica indicazione " Gli chèque postali da viaggio sono comodi e sicuri". Forse un' idea rielaborata poi dalla ferrovia in anni successivi: "Viaggio in treno, viaggio sicuro e sereno", ma questa è una mia idea. L'abbinamento delle due cartoline offre una panoramica curiosa fra Svizzera e Italia. Si possono ammirare le montagne che sovrastano la città di Porlezza da parte italiana e il San Salvatore in Svizzera. Il lago di Lugano o Ceresio unisce montagne e nazioni.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Rolando Dadò
211 contributi
22 febbraio 2024
29 visualizzazioni
2 likes
0 preferiti
1 commento
0 dossier
Già 1,454 documenti associati a 1950 - 1959

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,863
3,025
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.