Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

L’Osteria della Bett, una storia centenaria

2018
Danilo Mazzarello
Atte-Museo della Memoria

ARTICOLO PUBBLICATO SU LA TURRITA, GENNAIO 2018

L’Osteria della Bett è un locale centenario. Punto di ritrovo molto amato dai Bellinzonesi, è gestito da tre generazioni dai Cippà, famiglia patrizia di Carasso. Tutto cominciò tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento con Bernardino Cippà, contadino e allevatore che viveva a Pratocarasso in una casa colonica eretta attorno al 1790. Cinquantenne, rimase vedovo con tre figli. In quegli anni molte ragazze di Claro, Preonzo e Moleno scendevano a Bellinzona per lavorare come domestiche. Tra di loro vi era la Bett, da Preonzo, nipote della defunta moglie di Bernardino. (…)

Autore articolo: Danilo Mazzarello

Leggi l’articolo cliccando qua.

Vai al dossier LIBRI e ARTICOLI - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0336

Foto:

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-1.jpg

Bernardino Cippà (1856-1922).

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-2.jpg

La famiglia di Bernardino Cippà in una foto del 1912. Da sinistra, Quirino, figlio del primo matrimonio, Bernardino Cippà, Giuseppina (Pina), figlia del secondo matrimonio, Albino Battistino (Pin), figlio del secondo matrimonio, Elisabetta (Bett), moglie di Bernardino, nata Genetelli, Annetta e Candido, figli del primo matrimonio.

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-3.jpg

L’Osteria della Bett, oggi.

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-4.jpg

Patente per la gestione di un esercizio pubblico senza diritto d’alloggio rilasciata a Bernardino Cippà, fu Giuseppe, il 18 giugno 1920.

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-5.jpg

Il Dovere del 2 ottobre 1986.

mdm.atte.ch/MDM0336-foto-6.jpg

Da sinistra, Lia Sansossio Cippà, Attilio Nodari, Ester Cippà Snozzi, attuale gerente dell’Osteria, e la cugina Letizia, apprezzata collaboratrice.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
22 maggio 2021
60 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
7,922
2,366
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.