Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Il Ceresio raggiunge i negozi

Il Ceresio raggiunge i negozi

settembre, 1951
Adriana Parola

Dall'album di famiglia: l'esondazione del lago raggiunge la pasticceria di famiglia, Saipa, la salumeria Volonté e il cosiddetto bar Böcc.

A destra con l'abito a giacca e la mano sinistra in tasca è Erminio Parola.
Con il grembiule bianco da salumiere è Piero Volonté. A sinistra la proprietaria del bar Böcc.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
  • Claudio Abächerli

    Riconosco Piero Volonté, sempre presente nella sua salumeria in Via Nassa. Ma anche altre strade e altri negozi non furono risparmiati: anche nel negozio di mio padre in via Canova si avevano i piedi a mollo.... Ricordo vagamente (uno dei primi ricordi d'infanzia) le passerelle di assi che giungevano sino in Piazza Riforma. Vecchi ricordi che riaffiorano.... grazie!

    • Adriana Parola

      Ricordo anch'io molto bene tutta quell'acqua e le passerelle di legno. Ricordo bene anche il negozio di fotografo di suo padre, era conosciuto, come altri bravi fotografi a Lugano. Cordialità.

  • Livia Parola Pescatore

    Dria, il papà mi aveva fatto fare un giro in barchetta :=)

Adriana Parola
8 contributi
21 aprile 2021
65 visualizzazioni
2 likes
0 preferiti
4 commenti
0 dossier
Già 781 documenti associati a 1950 - 1959
La rete:
Sponsor:
7,057
2,139
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.