Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Video 1/2 Il campo rifugiati di Skt. Margrethen (SG)

16 giugno 2021
Atte-Museo della Memoria

Il campo rifugiati di Skt Margrethen dall’inizio del 1945 accoglie e cura profughi di guerra e prigionieri liberati dai campi di concentramento.

Iris Manfrini ricorda ancora con commozione l’arrivo di bambini, donne e uomini di ogni nazionalità e religione che vedevano nel campo l’unica possibilità di salvezza. Quello che li accomunava, ricorda Iris, era la fame e gli stenti che avevano patito nei lunghi anni di guerra. Bastava un piatto di minestra calda e un pezzo di pane per farli felici. Oppure un rattoppo a un paio di pantaloncini fatto con una stoffa a fiori…

Vai al dossier Intervista a Iris Manfrini cliccando qua

Archivio Museo della Memoria: MDM0567

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
1 settembre 2021
218 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
1 commento
1 dossier
00:13:13
La rete:
Sponsor:
8,998
2,574
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.