Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

I cinque secoli del santuario della Madonna del Sasso

8 ottobre 1980
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Intitolato: «Il santuario della Madonna del Sasso (1480-1980): cinque secoli di espressione religiosa e culturale», Vincenzo Snider e Paul Lehner sono gli autori di questo servizio andato in onda l’8 ottobre 1980 nel programma televisivo «Segni». Girato a Orselina, è una visita al santuario della Madonna del Sasso in occasione del 500.mo anniversario della sua costruzione: un percorso nel tempo attraverso la storia dell’edificio, le sue opere d’arte, e le immagini fotografiche che mostrano la lunga tradizione di pellegrinaggio.

A pagina 14 del settimanale «Teleradio» in edicola per la settimana dal 4 al 10 ottobre 1980, si presentava il servizio con queste parole:

Nella ricorrenza del suo V centenario di fondazione, il santuario del Sasso sopra Locarno vede perdurare tra le sue mura l’espressione di un’antica pietà popolare e il rinnovarsi di essa attraverso la crisi di abbandono e di ricupero di valori religiosi nella comunità cristiana di questi ultimi decenni.
Una visita al santuario — come quella che propongono le immagini filmate la scorsa primavera — è anche un viaggio nel tempo: dalla sua fondazione nel Quattrocento —- nella scia della predicazione bernardiniana e della promozione della devozione mariana da parte di papa Sisto IV al Cinquecento, che vide Locarno lacerata dal conflitto religioso per la riforma protestante; agli spiriti e alle forme della religiosità post-tridentina dei secoli della Controriforma; all’Ottocento e all’età nostra che videro il Sasso affidato ai padri cappuccini diventare il maggior santuario mariano nel Ticino. Nel corso di questa vicenda plurisecolare, il religioso si è spesso unito all’artistico: notevoli opere d’arte hanno arricchito il santuario e contribuiscono a farne, per ogni visitatore sensibile, un approdo dello spirito.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
6 aprile 2022
20 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:23:20
Già 1,751 documenti associati a 1970 - 1979
La rete:
Sponsor:
8,826
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.