Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Intervista ad Antonio Regazzoni, direttore del lido di Lugano 1970-1993

13 ottobre 2016
Atte-Museo della Memoria

Intervista del 13 ottobre 2016 di Mariagrazia Bonazzetti Pelli realizzato da Giorgio De Falco.

Antonio Regazzoni (1926 - 2024), luganese doc, è indissolubilmente legato al ”bagno spiaggia di Lugano”, meglio conosciuto come “Lido”.

Dopo una formazione commerciale e un lavoro di responsabile della produzione in una ditta chimica farmaceutica con sede a Gnosca, Antonio Regazzoni approda come direttore al Lido di Lugano nel 1970.

Parlare di lui come “direttore” è riduttivo : dal 1970 al 1997, anno del suo pensionamento, ha ricoperto tutti i ruoli professionali, da cassiere a bagnino, da responsabile della disciplina a esperto di filtri e disinfettanti. Tutto il lavoro veniva svolto manualmente e non c’era possibilità di controllo degli impianti tramite computer…quante volte, di notte, nel dubbio di aver dimenticato un rubinetto aperto, si alzava dal letto e andava a ispezionare i filtri!

Con lui il Lido si è sviluppato e ingrandito, dotandosi nel 1979 delle prime piscine del Cantone Ticino.

Un vero pioniere.

Intervista a Antonio Regazzoni, direttore del lido di Lugano

Archivio Museo della Memoria: MDM0277

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
16 ottobre 2020
196 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
3 dossier

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,200
3,081
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.