Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:32:14

La Via Crucis di Comologno. Quattro pittori a lavoro in un villaggio ticinese

9 settembre 1952
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

La Via Crucis di Comologno è iscritta nell’Elenco cantonale dei monumenti storici ed artistici. In origine era decorata da dipinti settecenteschi, attribuibili a Giuseppe Mattia Borgnis di Craveggia. Testimonianze di questo ciclo pittorico sono rimaste sulle volte e sui piedritti delle tre imponenti cappelle d’angolo.

Successivamente, la famiglia Remonda e Giovan Antonio Gambone, eressero quattordici cappelle riaffrescate negli anni Cinquanta da quattro noti artisti ticinesi, appartenenti a quello che è stato poi soprannominato il «Gruppo della Barca»: Emilio Maria Beretta, Pietro Salati, Alberto Salvioni e Mario Marioni. Inconfondibile il loro stile moderno ed incisivo, con prospettive e composizioni drammatiche, e colori accesi.

Il documento qui pubblicato è prezioso perché coglie gli artisti mentre sono al lavoro a Comologno. Intitolato: «La Via Crucis di Comologno. Quattro pittori a lavoro in un villaggio ticinese», si tratta di un documentario radiofonico di Eros Bellinelli, andato in onda il 9 settembre 1952. Si sentono le voci di Emilio Maria Beretta, Alberto Salvioni, Mario Marioni, Pietro Salati, ma anche quella di Piero Bianconi e Ermes Gamboni — entrambi membri della commissione d’arte —, del parroco di Comologno, don Bonalumi, nonché di alcuni abitanti del paese onsernonese.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
8 marzo 2022
59 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:32:14
Già 1,183 documenti associati a 1950 - 1959
La rete:
Sponsor:
9,403
2,676
© 2023 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.