Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Pumori 1978 – Ore di Gloria per l’alpinismo ticinese.

Pumori 1978 – Ore di Gloria per l’alpinismo ticinese.

18 ottobre 1978
Spedizione Ticinese Pumori 1978
Claudio Abächerli

Nel 1978, sotto la guida di Romolo Nottaris, una spedizione ticinese raggiunge la vetta del Pumori (7145 m) per la cresta sud. Claudio Zimmermann, Fausto Tettamanti e Luca Sganzini saranno i primi ad arrivare in vetta il 18 ottobre, seguiti poi da Nottaris, Tiziano Zünd e altri. Ascensione molto impegnativa ma coronata dal successo. Si tratta della prima spedizione ticinese che apre la via dell’Himalaya agli alpinisti nostrani. Seguiranno altre spedizioni, alcune riuscite, come la prima conquista da parte di alpinisti svizzeri di un ottomila in stile alpino, il Gasherbrum II (Karakorum) nel 1981 con Tiziano Zünd, altre no, come quella al Makalu nel 1980.

Una parte del finanziamento dell’impresa fu fatta tramite la cartolina presentata qui. Chi aveva aiutato la spedizione con un contributo ha poi ricevuto questa cartolina-ricordo numerata e firmata dai membri della spedizione, che era costata –allora- oltre 200'000 franchi!

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Claudio Abächerli
885 contributi
26 maggio 2021
1,026 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
2 commenti
0 dossier
Già 1,961 documenti associati a 1970 - 1979

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,746
2,984
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.