Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:29:47

Scrittori della Svizzera Italiana: Remo Fasani

8 maggio 1987
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Originario di Mesocco e figlio di un contadino, Remo Fasani frequentò le scuole locali per poi proseguire alla magistrale di Coira e alle università di Zurigo e Firenze; si laureò con una tesi su Manzoni. Insegnò poi in varie scuole secondarie grigionesi prima di diventare professore ordinario di lingua e letteratura italiana all’Università di Neuchâtel. Autore, critico e traduttore, la sua opera poetica si articola in quattro diversi periodi: la prima, corrispondente alle raccolte Senso dell’esilio (1945) e Un altro segno (1965), in cui la montagna è una presenza dominante; la seconda, in cui si delinea l’impegno civile, in particolare su temi legati all’ecologia, si esprime in Qui e ora (1971) e Oggi come oggi (1976); la terza, in cui si sintetizzano i due periodi precedenti con la raccolta Tra due mondi (1983); infine, la quarta, coronata dalla raccolta Un luogo sulla terra (1992), completa e supera il cerchio artistico condotto fino a quel momento. A testimonianza del suo raro talento, Remo Fasani ottenne il premio Schiller per ben quattro volte (nel 1965, nel 1975, nel 1983 e nel 2001) oltre che il premio grigione per la cultura nel 1994.

In questa puntata della rubrica radiofonica «Radioscuola», andata in onda l’8 maggio 1987, Fasani viene intervistato dalla RSI; lo scrittore si presenta con una curiosa biografia in versi tratta dal volume Oggi come oggi, del 1976. La trasmissione ripercorre l’impegno di Fasani teso a migliorare gli scambi culturali tra la Svizzera e l’Italia, rievocando episodi del suo lavoro, della sua vita personale e della sua attività di scrittore. Vengono lette alcune sue poesie, tratte da Senso dell’esilio, la raccolta della sua prima stagione poetica, prevalentemente lirica, e da Qui e ora.

Fonte: Francesca Negroni, «Remo Fasani», in: Dizionario storico della Svizzera (DSS)

Testo a cura dell’Osservatorio culturale del Cantone Ticino

rsi.ch/srg/notrehistoire/Osser...

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
28 maggio 2021
91 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:29:47
Già 1,924 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
7,766
2,290
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.