Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Roberta Zeli-De Bernardi una famiglia importante

1 febbraio 2017
Atte-Museo della Memoria

Intervista del 1 febbraio 2017 di Guido Codoni riprese e montaggio Aurelio Castagnoli.

Roberta Zeli-De Bernardi una famiglia importante

Roberta Zeli-De Bernardi vanta degli antenati famosi: Edoardo Zeli fu il primo deputato socialista ticinese a sedere sul banchi del Consiglio nazionale, il nonno materno Maurizio Conti fu una presenza attiva nella Bellinzona della prima metà del Novecento.

Nell’intervista, la signora Roberta si sofferma sugli avi, sulla figura poliedrica del papà Spartaco, sulla sorella Rosanna (già direttrice del Vocabolario dei dialetti), sulla sua gioventù trascorsa a Bellinzona e a Deggio, sulle restrizioni imposte dal secondo conflitto mondiale e su molti altri aspetti legati alla sua vita.

Vai al dossier Intervista a Roberta Zeli-De Bernardi cliccando qua.

Vai al dossier TESTIMONIANZE - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0276

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
12 maggio 2021
56 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
Già 1,924 documenti associati a 1960 - 1969

In questo documento:

Roberta Zeli-De Bernardi

Dossier:

La rete:
Sponsor:
7,766
2,290
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.