Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
In evidenza
San Nazzaro, la chiesa parrocchiale dei Santi Nazzaro e Celso

San Nazzaro, la chiesa parrocchiale dei Santi Nazzaro e Celso

1960
Frida Spinella e Adriana Parola Sassi
Frida Spinella-Vanolli

“Documentata dal 1258 e svincolatasi da Vira nel 1558; trasformata nel 1790 dall’architetto locale Francesco Meschini (1762-1840), sepolto nella chiesa stessa. Costruzione neoclassica con coro allineato e due cappelle laterali. Il campanile coperto da un tetto a padiglione dei secoli XVII-XVIII si trova sul sagrato; colonna cimiteriale datata 1769. La navata si articola in due navate con volte a crociera. Nel coro: cupola a pennacchi e articolazione di pilastri ionici. Affreschi del 1882…” Da “Guida d’arte della Svizzera italiana” di Bernhard Anderes – Edizioni Trelingue 1980.

Vedi il fondo Spinella su San Nazzaro e le chiese cliccando qua.

Vai al dossier completo del Fondo fotografico Frida Spinella-Vanolli cliccando qua.

Vai al dossier FOTOGRAFIE - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0098

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
29 luglio 2022
37 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
La rete:
Sponsor:
8,842
2,553
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.