Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Incontro con Grytzko Mascioni

28 settembre 2000
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Nato nel 1936 a Villa di Tirano, in Valtellina, e morto nel 2003 a Nizza, Grytzko Mascioni studiò lettere e diritto a Milano e fu produttore e autore presso la RSI e direttore della Gazzetta Ticinese; diresse poi l’Istituto di cultura italiana a Zagabria per alcuni anni. Importante nella sua opera è l’esplorazione del mondo greco, da cui prese spunto per una produzione in una lingua colta e talvolta manierata. Iniziò la sua produzione letteraria con Carta d’autunno (1973); pubblicò fra gli altri le prose La notte di Apollo (1990) e Puck (1996), i saggi Lo specchio greco (1980), Saffo di Lesbo (1981) e La pelle di Socrate (1991); le raccolte poetiche Poesia, 1952-82 (1984) e Angstbar (2003). Fu insignito del Gran Premio Schiller nel 2000.

Questo servizio di Sergio Raselli andò in onda il 28 settembre 2000 nel programma televisivo «Il Quotidiano». Lo scrittore si racconta in diversi luoghi della città croata dove lavorò presso la locale università e dove egli “ritrovò il mare”; egli approfondisce inoltre il rapporto con i luoghi che hanno segnato la sua vita e la sua opera e discute la complessa relazione fra identità e superamento dei propri orizzonti.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
11 febbraio 2021
28 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:07:27
Già 1,774 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
7,263
2,163
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.