Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Incontro con Piero Scanziani

17 agosto 1998
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Lo scrittore Pietro Scanziani nacque nel 1908 a Chiasso e morì nel 2003 a Mendrisio. Frequentò il liceo Parini a Milano, non superò tuttavia gli esami finali e lavorò poi come giornalista, collaborando con la Gazzetta Ticinese. Si trasferì poi a Roma dove fu segretario del fascio svizzero; fu in seguito direttore del settimanale fascista svizzero. Dopo la rottura con il movimento fascista divenne responsabile del servizio italiano dell’ATS a Berna. Appassionato cinologo, oltre che per i media scrisse per il cinema e il teatro, e fu autore di numerosi reportage di viaggio, romanzi e saggi, fra cui Felix (1952), Avventura dell'uomo (1957) e Alessandro (1965). Seguace della spiritualità di Sri Aurobindo, negli ultimi anni si dedicò allo studio della mistica cristiana e orientale. Fu insignito del premio Schiller nel 1997.

Questo servizio di Michele Ferrario andò in onda il 17 agosto 1998 nel programma televisivo «Il Quotidiano». È un incontro in prima persona con lo scrittore, che racconta della sua passione per i cani e parla delle sue opere e del suo rapporto con la letteratura.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
11 febbraio 2021
369 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:04:22
Già 1,261 documenti associati a 1990 - 1999

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,002
3,054
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.