Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Uno sport, quale? Nuoto e salvataggio

24 marzo 1971
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Questo servizio di Redio Regolatti, andato in onda il 24 marzo 1971, fa parte di una serie di puntate del programma televisivo «VROUM» dedicate agli sport praticati dai giovani della Svizzera italiana tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio del decennio successivo. Storicamente è interessante per osservare l’attitudine con cui, circa mezzo secolo fa, si praticava lo sport giovanile, così come per osservare i contesti nei quali i giovani si applicavano, spesso tentando più discipline, prima di trovare quella più consona alle loro attitudini.

Girata a Locarno, questa puntata, l’ottava, era una presentazione del nuoto, disciplina sport iva molto popolare, adatta per tutte le età e importante per lo sviluppo fisico e psichico di chi lo pratica. Numerosi erano i giovani che frequentavano le società di nuoto cantonali all’inizio degli anni Settanta. Molti anche coloro che si dedicavano al salvataggio, corsi del quale era regolarmente organizzati in tutto il Cantone.

Gli intervistati sono Arturo Rossi, medico, e Piero Casetta, vicepresidente della Federazione Svizzera di Nuoto (FSN).

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
9 dicembre 2021
102 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:21:03
Già 2,018 documenti associati a 1970 - 1979

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,109
3,069
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.