Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Altanca negli anni 50

Altanca negli anni 50

Foto W. Borelli Airolo
Foto W. Borelli Airolo

Altanca, una delle molte frazioni di Quinto, a metà strada tra Piotta nel fondovalle ed il lago Ritom in una cartolina della metà 50 (i tralicci dell’alta tensione sono del 1954) . Sulla sinistra la chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano, mentre davanti al primo edificio a destra v’è ancora una rascana, traliccio in legno a scala usata per seccare i covoni di cereali prima della battitura (vedi lanostrastoria.ch/entries/J5N7... all’inizio del filmato). Oltre il paese s’intravvede la linea della ripidissima funicolare del Ritom, mentre sul fondo troneggiano da sinistra i Poncioni di Maniò e di Cassina Baggio, poi le tre piramidi rispettivamente Chüebodenhorn, (m 3070), Pizzo Rotondo (m 3191) e Pizzo Pesciora (m 3120), tutte montagne dell’alta Val Bedretto poste al confine col Vallese.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
815 contributi
18 febbraio 2022
31 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 1,098 documenti associati a 1950 - 1959

Dossier:

La rete:
Sponsor:
8,825
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.