Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

1935: La costruzione della Capanna di Cava

1981
Spartaco Rossi
Il Biaschese

La sezione Torrone d’Orza dell’UTOE, dopo la sua fondazione avvenuta nel 1932, avviò subito l’ardimentosa impresa per la costruzione d’una capanna ai piedi delle maestose vette che circondano la regione dell’alpe di Cava.

Sei o sette ore di cammino, con la schiena ricurva sotto il peso delle some, separavano Biasca da Cava. I sassi ed il legname grosso furono preparati sul posto, mentre sabbia, calce, cemento, serramenti, assi e l’occorrente necessario furono trasportati da Biasca.

Il legname andava tagliato con la luna giusta e lasciato stagionare a dovere. Incaricato del taglio era il Liseo Rodoni, uno dei propugnatori della capanna. Ma occorreva aiuto e il buon Liseo avvicinò Fabio Rossetti, allora diciannovenne in attesa dell’ordine di marcia per la scuola reclute. L’UTOE non aveva soldi e si limitava a fornire il solo vitto……e la settimana senza rifornimenti dal piano…..

mdm.atte.ch/MDM0622-foto-1.jpg

Cava capanna UTOE 1935

mdm.atte.ch/MDM0622-foto-2.jpg

Capanna Cava

mdm.atte.ch/MDM0622-foto-3.jpg

Cava

Leggi l’articolo cliccando qua.

Vai al dossier “Il Biaschese” cliccando qua.

Vai al dossier LIBRI e ARTICOLI - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0622

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
16 febbraio 2022
171 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
Già 1,064 documenti associati a 1930 - 1939

In questo documento:

Liseo Rodoni, Fabio Rossetti

Dossier:

La rete:
Sponsor:
8,636
2,514
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.