Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Ceramiche d’arte Costa

2018
Lugano-Gandria
Athena Demenga

Nella parte centrale del paese, a un passo dalla chiesa scendendo dalla strada principale, c’è il negozio e laboratorio delle ceramiche d’arte di Raffaella e Gian Luigi Costa. Dopo una pluridecennale esperienza basata su una formazione di bottega ligure, ad Albisola dallo scultore Solavia, i Costa tornano a Gandria e aprono il loro proprio laboratorio. Le radici gandriesi sono parte della famiglia, con la propria casa affacciata sul lago e una barca per andare a trascorrere momenti di ristoro alle cantine, sull’altro lato.

Molto legati alla fede cristiana, hanno realizzato e realizzano pezzi specifici su richiesta per la Chiesa oppure a essa ispirati. Ci sono oggetti di spirito liberamente artistico, ma la maggior parte degli oggetti trattano della tavola e della quotidianità dell’abitare realizzati in serie, con spiccata originalità, arte e bellezza. Gian Luigi si occupa della tornitura, mentre Raffaella della decorazione. Raro fattore che caratterizza le loro ceramiche è l’utilizzo di tre tecniche di lavorazione – tornio, colaggio e sfoglia su stampo – e tre tipi di materiale finito: la porcellana, la maiolica e il gres. Ancor più raro, oggigiorno, è la decorazione eseguita a mano, sovente con tecnica a smalto ed effetto lucido. La varietà e la sperimentazione arricchiscono le loro serie che cambiano, evolvono, si rinnovano e sorprendono. La bravura e la pazienza, in un mestiere tale, divengono connubio fondamentale e caratterizzante, poiché questi oggetti necessitano una lunga lavorazione.

Il puro fattore artistico è meno esposto, eppure riveste un ruolo considerevole. Gian Luigi non dipinge per passatempo, gli si dedica soprattutto in inverno e la sera, eppure la missione realistica è di portare arte nelle case di tutti, arte applicata di uso quotidiano, di grande valore e accessibile.

Sono molto sensibili alle richieste delle persone, per le quali si prestano nel realizzare novità che si sviluppano anche in accessori femminili e con funzioni decorative per l’abitare. Hanno solida esperienza nei temi tradizionali e antichi riproposti e reinterpretati in chiave moderna, tanto nella forma quanto nella decorazione, e un’innegabile senso del luogo. Saltuariamente presentano il mestiere di ceramista nelle scuole, realizzando insieme ai più giovani alcune fasi di lavorazione, offrendo così uno spiraglio di luce su un affascinante mondo artistico e artigianale tutto da scoprire.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Athena Demenga
17 contributi
19 aprile 2021
20 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 1,453 documenti associati a Dopo 2000

Dossier:

La rete:
Sponsor:
7,566
2,228
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.