Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La storia tramandata dalle memorie viventi

2016
Alda Fogliani
Atte-Museo della Memoria

Articolo uscito nel dicembre 2016 sul periodico Tre Valli

Il 28 dicembre 1943 sulla montagna che sovrasta il borgo di Biasca (zona Albat sopra le zone Mondascia-Giustizia) si è schiantato un aereo militare D-3800 Morane-Saulnier MS-406 C1. Il giovane pilota Gotthold Gehring (1922-1943), studente elettrotecnico, muore sul colpo. Il primo a giungere sul posto a vedere i rottami fumanti con il pilota carbonizzato è Patrizio Maggini, 1929, di Biasca. Aveva visto lo schianto stando davanti al ristorante Federale (oggi sede di BancaStato) in Piazza Centrale. Con lui sale anche l’agente di polizia Menini, che stenta a seguire l’agile ragazzo.(…)

Autore articolo: Alda Fogliani

Leggi l’articolo cliccando qua.

Vai al dossier LIBRI e ARTICOLI - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0209

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
1 maggio 2021
38 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
8,648
2,515
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.