Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Giorgio Orelli intervista Mario Soldati

25 febbraio 1963
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Nel programma televisivo «Biblioteca» curato da Sergio Genni, il 25 febbraio 1963, la TSI mandò in onda questa intervista del poeta Giorgio Orelli allo scrittore Mario Soldati realizzata negli studi di Paradiso. È breve ma interessate, sia perché Orelli ribalta l’allora consueta interpretazione dell’opera narrativa di Soldati: «funanbolica», dichiarandola viceversa «vitale»; sia perché Soldati descrive il suo rapporto con la Svizzera. Lo scrittore italiano accenna al lavoro cinematografico su «Piccolo Mondo Antico», che nel 1941 Soldati sceneggiò con Mario Bonfantini, Emilio Cecchi e Alberto Lattuada; quindi parla della sua più recente produzione narrativa — ma Orelli sembra incalzarlo, riconducendo sempre il discorso alla dicotomia funanbolico/realistico, quasi costringendolo a dichiarare con lui che solo l’esperienza diretta della cruda realtà può legittimamente far accedere al fantastico.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
1 marzo 2021
12 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:08:29
Già 1,642 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
6,806
2,107
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.