Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Video 4/8 La nascita della Televisione svizzera a Zurigo

9 gennaio 2024
Adriana Parola Sassi
Atte-Museo della Memoria

Karl (Carlo) Lee è stato innanzitutto un pioniere delle immagini già prima che nascesse la televisione svizzera a Zurigo. Tra il 1950 e il 1953 approda, infatti, nei laboratori sperimentali delle allora PTT (Poste Telefoni e Telegrafi) che, più avanti avrebbero detenuto il monopolio di Radio e Televisione, dove pochissimi, tra ingegneri e tecnici, cominciarono le misurazioni per definire i primi luoghi nelle regioni di Zurigo, Berna e Ginevra, dove si sarebbero potuti impiantare i primi trasmettitori.

Nel 1953 entra a far parte della SSR (Società Svizzera di Radiotelevisione) per collaborare a creare il primo studio televisivo a Bellerive (Zurigo), che verrà situato in un ex studio cinematografico, antecedentemente un campo da tennis. Dopo le prime prove con telecamere e immagini si è aggiunta la prima ventina di impiegati per fare televisione, tutti provenienti dal cinema, dal teatro, dalla Radio. Per una televisione rigorosamente in bianco e nero, un primo tempo Karl lavora al controllo immagine dove ha il compito di regolare i contrasti tra il bianco e il nero delle varie telecamere durante la diretta. Le prime telecamere avevano una cosiddetta “torre degli obiettivi” che consisteva in 3 o 4 obiettivi fissi, differenti uno dall’altro, che dovevano essere intercalati a mano dopo l’ordine della regia e mentre la telecamera era fuori onda. Ma non solo controllo immagine, Carlo è creativo e trova soluzioni per risolvere diverse situazioni, soprattutto per il telegiornale che includeva riprese elettroniche in studio e diffusioni di servizi giornalistici filmati su pellicola.

Visita anche

La storia della Posta: un viaggio nel tempo dal 1849 ai nostri giorni | La Posta

Televisione (hls-dhs-dss.ch)

Le foto che seguono sono in gran parte per gentile concessione della SRF (Schweizer Radio und Fernsehen), Zurigo, e in parte della RSI, che ringraziamo.

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-34.jp...

1953 – Primo Logo della Televisione Svizzera con sede a Zurigo -

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-35.jp...

Logo Televisione Svizzera con il fondo bianco in uso dal 1953 al 1957 Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-36.PN...

Logo della RSI – Radio Svizzera Italiana dal 1936 al 1961

Copyright RSI

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-37.jp...

Logo dal 1960 al 1972 del Telegiornale che veniva diffuso da Zurigo in lingua tedesca, francese e italiana grazie alle tre redazioni stanziate a Zurigo.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-38.jp...

1966 - L’orologio fotografato da un televisore segna le 19.00. Dopo 5 secondi iniziava il Telegiornale.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-39.jp...

Il logo SSR (Società Svizzera di Radiotelevisione) con sede a Berna, designava le 4 regioni linguistiche.

Copyright RSG/SSR

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-40.jp...

Logo in bianco/nero della Televisione Svizzera dal 1 giugno 1959 al 31 dicembre 1984.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-41.jp...

Logo a colori della Televisione Svizzera dal 1 giugno 1959 al 31 dicembre 1984.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-42.jp...

Logo di Carlo Vivarelli dell’allora SF (Schweizer Fernsehen) DRS (Deutsche und Rätoromanische Schweiz – Svizzero tedesca e retoromancia), utilizzato dal 1 giugno 1959 al 31 dicembre 1984.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-43.jp...

Logo del segnale Eurovisione delle 4 regioni linguistiche della Televisione Svizzera dal 1968.Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-44.jp...

Monoscopio (immagine televisiva fissa avente lo scopo di verificare la qualità delle trasmissioni e delle apparecchiature). Il Logo PTT corrisponde a Poste Telefoni e Telegrafi. La PTT fu competente anche per le trasmissioni radiofoniche e televisive della Confederazione dal 1931 fino alla fine degli anni ottanta del Novecento. – SRG (Schweizerische Radio und Fernsehgesellschaft – in italiano: Società svizzera di radiotelevisione) è l’associazione, con sede a Berna, proprietaria della più grande società di media elettronici della Confederazione.

Copyright SF DRS

mdm.atte.ch/MDM0831-foto-45.jp...

Monoscopio (immagine televisiva fissa avente lo scopo di verificare la qualità delle trasmissioni e delle apparecchiature) della TSI, Televisione Svizzera di lingua italiana. Il Logo PTT corrisponde a Poste Telefoni e Telegrafi. La PTT fu competente anche per le trasmissioni radiofoniche e televisive della Confederazione dal 1931 fino alla fine degli anni ottanta del Novecento.

Copyright RSI

Vai al dossier Karl (Carlo) Lee cliccando qui

Archivio Museo della Memoria: MDM0831

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
20 aprile 2024
13 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:09:22

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,024
3,056
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.