Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Video 3/8 La moglie Doris e i tre figli

9 gennaio 2024
Adriana Parola Sassi
Atte-Museo della Memoria

Sono stato fortunato nella vita, le cose brutte le ho messe da parte e mi sono rimaste solo quelle belle.

Karl (Carlo) Lee racconta di quando ha rincontrato sul treno la bella Doris, che già conosceva dai tempi della scuola ma aveva perso di vista a causa degli studi. Doris, durante la guerra, aveva avuto la fortuna di frequentare un collegio di giovani donne sul lago di Ginevra come ragazza alla pari, dove aveva avuto una formazione di alto livello, poiché in quel duro periodo non era frequentato dalla ragazze straniere alto locate.

Il giorno prima del matrimonio a Horgen aveva nevicato e Carlo e suo padre, vestiti a festa, il giorno delle nozze avevano spalato la neve.

In seguito, a Zurigo, sono nati Tomas e Karin e dopo qualche anno è arrivato Stefan, un bambino dolce e un po’ taciturno; gli ricordava il Piccolo Principe del libro di Antoine de Saint-Exupéry.

Visita anche

Antoine de Saint-Exupéry - Wikipedia

Il piccolo principe - Wikipedia

Vai al dossier Karl (Carlo) Lee cliccando qui

Archivio Museo della Memoria: MDM0831

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
20 aprile 2024
15 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:05:03

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,023
3,056
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.