Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

C’era una volta il Majestic

30 novembre 1978
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Alle 12:30 del 30 novembre 1978 la dinamite rase al suolo l’albergo Majestic, uno degli emblemi del turismo luganese. Quello stesso giorno, nel «Giornale del Popolo» si leggeva:

Si chiamava Villa Enderlin, poi dopo ampliamento diventò Albergo Metropol, un nome che la famiglia Clericetti, quando ne divenne proprietaria, tramutò in Majestic. A tutti, da sempre, è conosciuto sotto nome. Oggi a mezzogiorno e mezzo in punto diventerà un cumulo di macerie. Chiuso nel 1972dopo essere stato per decenni uno dei più celebrati alberghi di Lugano, il Majestic non ha conosciuto quella seconda giovinezza che i proprietari si ripromettevano di donargli: è invece tristemente invecchiato alla svelta, via via rovinandosi e abbruttendosi. Oggi un’impresa specializzata, la Minages et Traveaux souteraines di Minusio ne decreterà la fine con 1500 cariche di esplosivo. Del Majestic non resterà che il ricordo, per sempre unito a quello della Lugano della Belle Époque e poi del boom turistico del dopoguerra e, per qualcuno, i fasti di un turismo che non ritorneranno più.

Questo servizio di Ugo Marino Lovera andò in onda nel programma televisivo «Il Regionale» il 30 novembre 1978. Tra i partecipanti del servizio sono Guido Clericetti, proprietario del Majestic, e lo storico Mario Agliati.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
23 dicembre 2020
54 visualizzazioni
0 likes
1 preferito
0 commenti
0 dossier
00:05:17
Già 1,431 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
6,083
2,015
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.