Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Alle origini del Centro sportivo di Tenero

1 giugno 1950
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Anche questo documento appartiene al fondo di video privati conservati nelle Teche RSI. Si tratta di un fondo in corso di allestimento, che cresce grazie alla donazione di filmati d’epoca, che la RSI digitalizza, rendendo poi il documento originale ai proprietari. Il fondo è di grande importanza per documentare la vita quotidiana nella Svizzera italiana nella prima metà del Novecento, prima dell’arrivo della televisione. Donatore di questo documento è Gioventù e sport. Si tratta di un video che si compone di sequenze realizzate nel corso degli anni Cinquanta a Tenero, ai Saleggi, e ad Andermatt – allora luoghi abitualmente frequentati per la pratica dello sport nel contesto della Istruzione militare preparatoria (IP), istituzione che sarebbe poi diventata GS.

Nel video si riconoscono Aldo Sartori, Direttore GS cantonale; Oscar Pelli, Ispettore GS; Vico Rigassi, giornalista.

Le sequenze del video sono queste:

  • 00’20” Tenero, davanti allo Stabilimento agricola di cura del Dono Nazionale Svizzero (nucleo più antico del Centro polisportivo di Tenero) un gruppo di autorità, fra cui si riconosce Oscar Pelli
  • 01’06” Conferenza stampa di Vico Rigassi
  • 01’29” Aldo Sartori
  • 01’42” Progetto del Centro sportivo di Tenero, panoramica del terreno che si spinge a lago, stalla con asini al pascolo
  • 02’54” edificio originario del Centro, fra i filari di vite Aldo Sartori e altri guardano i progetti, sulla terrazza dell’edificio molti ospiti allietati dalle note di una bandella
  • 04’22” FINE
  • 04’24” Stand di tiro dei Saleggi a Bellinzona: sul muro scritta “Associazione stand di tiro”
  • 04’29” tiratori in azione, fra cui anche una donna
  • 04’48” bersagli mobili
  • 05’05” FINE
  • 05’16” stadio di Cornaredo, uomo con gli occhiali si rivolge alla cinepresa, ginnastica di riscaldamento, salto in lungo, Aldo Sartori, sconosciuto, corsa
  • 07’34” FINE
  • 07’35” resti di varie edizioni di Corsa d’orientamento IP e corsi di sci
  • 12’08” i partecipanti seduti ai tavoli al Mercato coperto (Mendrisio?) mangiano i panini e bevono la gazosa contenuti in sacchetti-pasto
  • 13’00” rifornimento di Nescao sulle piste di sci
  • 14’58” Andermatt, tutti in fila sugli sci, partenza, lezioni di tecnica e ginnastica presciatoria
  • 18’08” intervista (muta) ad Aldo Sartori
  • 18’40” cucine della caserma di Andermatt e mensa

La sigla IP stava per «Istruzione preparatoria» ma la formula completa era: «Istruzione militare preparatoria». Una sintetica storia dell’istituzione è disponibile nel Dizionario storico della Svizzera redatta da Max Edwin Furrer. Si tratta di un progetto di educazione fisica che ha radici lontane nel tempo: «Rifacendosi alle concezioni idealistiche dell’Illuminismo, il primo progetto di riforma dell’esercito presentato nel 1868 propose l’introduzione di un corso preparatorio di ginnastica militare che avrebbe contribuito a sviluppare il fisico dei ragazzi fra la scuola elementare e la scuola reclute… Introdotto nel 1904, l’esame di ginnastica in occasione del Reclutamento testava i futuri militi nel salto in lungo da fermo, nel sollevamento pesi e nella corsa sugli 80 m…. Con l’introduzione della legge federale che promuove la ginnastica e lo sport nel 1972, l’istruzione preparatoria venne sostituita da Gioventù+Sport (G+S), istituzione priva di vincoli unicamente militari e sostenuta dalla Confederazione e dai cantoni.»

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
3 marzo 2023
93 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:18:57
Già 1,486 documenti associati a 1950 - 1959

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,215
3,083
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.