Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Echi del tempo – Testimonianze della Valle Morobbia

2014
Sandro Bassetti
Atte-Museo della Memoria

Retrospettiva storico fotografica sulla valle Morobbia dalla fine del XVIII secolo sino ad oggi.

La valle Morobbia

Valle ticinese, del distretto di Bellinzona, che si estende dal Passo del San Jorio fino a Giubiasco e comprende i comuni di Sant'Antonio, con le frazioni di Carena, Carmena, Melera, Melirolo, Riscera e Pianezzo con la frazione di Paudo. Già in epoca romana la valle collegava il Bellinzonese con il lago di Como.
Nel medioevo Giubiasco e la valle Morobbia formavano una sola vicinanza e si divisero probabilmente nella prima metà del XVI secolo.
Nel 1803 fu costituito il comune politico di Valle Morobbia da cui ebbero origine i comuni di Sant'Antonio, Pianezzo e Vallemorobbia in Piano (unito a Giubiasco nel 18679.
Separatasi dalla chiesa matrice di Bellinzona nel 1600 la valle formò un'unica vice parrocchia. Verso il 1680 si costituirono le due parrocchie autonome di Pianezzo e Sant'Antonio.
Le fonti di sostentamento degli abitanti erano la pastorizia, un'agricoltura poco redditizia e l'emigrazione.
Dal 1464 la famiglia Muggiasca avviò l'estrazione di minerale ferroso dalle miniere di Carena che, a fasi alterne e con cambiamenti di proprietà, proseguì fino al 1831.
Nel XX secolo l'alta valle ha conosciuto un costante calo demografico, mentre sono state costruite numerose residenze secondarie. La maggior parte della popolazione attiva lavora nell'agglomerato di Bellinzona.
Dal 1903 è in funzione la centrale idroelettrica Morobbia che produce energia specialmente per la città di Bellinzona, sfruttando le acque del fiume Morobbia.

Leggi l'album completo "Echi del tempo" cliccando qua.

Vai al dossier "Echi del tempo – Testimonianze della Valle Morobbia" cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0085

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
27 febbraio 2021
16 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
6,806
2,107
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.