Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Italiano il Giro del Ticino per dilettanti G. P. Arexons

6 luglio 1964
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Nell’edizione del 6 luglio 1964, il «Giornale del Popolo» scriveva:

Ha vinto un italiano, l’unico in gara. Ha vinto di prepotenza, per distacco. Già sulle rampe del Ceneri (via del ritorno) il ventunenne Giuseppe Franzetti dell’A.S. Masnago di Varese, quando si trovava in fuga con altri dei compagni, s’era palesato atleta di particolari doti di fondo e scalatore di valore. Sulla seconda salita della giornata — la scalata del San Salvatore — ha pigiato talmente forte sui pedali da staccare uno ad uno tutti i suoi avversari che fino a quel punto gli erano rimasti alle calcagna.

Questo servizio Arnaldo Cremonesi andò in onda nel programma televisivo «Obbiettivo sport» il 6 luglio 1964. Si tratta di un video recentemente digitalizzato, partendo dall’originale film 16mm. Siccome non è ancora stato descritto negli archivi della RSI, ringraziamo fin d’ora chi fosse in grado di aiutarci a riconoscere persone, luoghi e situazioni inquadrati dalla camera.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
28 aprile 2021
87 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:03:27
Già 2,377 documenti associati a 1960 - 1969

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,035
3,056
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.