Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Maria con Gesù e un Santo su una casa a Mesocco-Darba

Maria con Gesù e un Santo su una casa a Mesocco-Darba

7 agosto 2020
Claudio Abächerli

Sul muro di una casa situata nella frazione di Darba a Mesocco troviamo questo bellissimo affresco che raffigura la Madonna con Gesù bambino in grembo e un Santo con pastorale e campanella in atteggiamento di benedizione. Dagli attributi potrebbe trattarsi di Sant’Antonio Abate. Se è vero che di solito il Santo regge una croce a T col campanello, vi sono altri esempi dove il pastorale sostituisce la croce, come in un dipinto del Moretto (attorno al 1535). Purtroppo la parte inferiore dell’affresco è rovinata, se vi si trovasse un maialino o un diavoletto, ciò confermerebbe la supposizione. Sant’Antonio Abate era un santo taumaturgo che veniva invocato per guarite i mali degli animali di fattoria e degli uomini (come il celebre “fuoco di Sant’Antonio”). Il cartiglio di sinistra reca la celebre frase “In gremio matris sedet sapientia patris”, mentre quello di destra non riesco a decifrarlo. Difficile una datazione, ma lo ritengo assai vecchio. I colori, lo stile, le decorazioni dei bordi ricordano da vicino gli affreschi di Santa Maria del Castello di Mesocco. Ciò non vuol dire che pur esso sia opera dei maestri Seregnesi del tardo 400, potrebbe essere un’imitazione successiva. Ricordando però un affresco pure a Mesocco datato 1666 e purtroppo scomparso, non escludo sia del 600 o antecedente.

Situato sulla parte Est della casa al n. 23 della Strada de Darba, e quindi sottomontagna, non riceve molto sole, il chè spiega come i colori siano ancora vivi e gran parte del dipinto ancora integro.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
885 contributi
28 settembre 2020
70 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,754
2,988
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.