Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
Affresco raffigurante San Giovanni Nepomuceno su una casa di Augio (Calanca)

Affresco raffigurante San Giovanni Nepomuceno su una casa di Augio (Calanca)

8 giugno 2020
Claudio Abächerli

L’artista che ha dipinto questo affresco su di una casa di Augio in Val Calanca ci ha reso il compito facile in quanto ha scritto sotto il dipinto che si tratta di San Giovanni Nepomuceno, che è il protettore di coloro che sono in pericolo di annegamento, oltre che della Boemia. Il santo, martire, fu gettato nella moldava dal ponte Carlo di Praga. Come vuole l’iconografia tradizionale, è raffigurato con l’abito da canonico, con il crocifisso in mano, la palma del martirio e la corona con 5 stelle (che qui però sono 6) che si dice apparvero in cielo quando fu gettato dal ponte. Sullo sfondo la scena del martirio: i soldati sul ponte e Giovanni che cade nel fiume. In alto a destra 5 angioletti su di una nuvola, illuminati da un raggio di luce divina, assistono alla scena. Purtroppo l’artista non ha né firmato né datato l’opera che potrebbe essere del 17. o 18. Secolo. L’edificio si trova proprio di fronte alla chiesa parrocchiale (Via Frott 2).

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
885 contributi
28 settembre 2020
86 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,754
2,988
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.