Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
In evidenza
Oh com’era bello andare sulla funicolare! Corteo della Vendemmia 1953

Oh com’era bello andare sulla funicolare! Corteo della Vendemmia 1953

11 ottobre 1953
Sconosciuto
J.J. Maurer

Negli anni 50 il Corteo delle Vendemmia di Lugano diventa una manifestazione conosciuta a livello nazionale, con tanto di treni speciali che vengono da oltregottardo e che portano i turisti confederati assetati di folclore ticinese più o meno genuino. Ottima occasione per fare un po’ di pubblicità alle due funicolari del Brè e del San Salvatore. Ed ecco quindi un carro fiorito con una funicolare con tanto di pantografo e linea di contatto. Non ci è dato sapere quale delle funicolari sia rappresentata qui, ma suppongo quella del Brè in quanto il carro venne preparato da un giardiniere che aveva un’azienda abbastanza grande a Viganello, ma di cui non ricordo il nome (forse Del Grande? In ogni caso aveva le serre in via Molinazzo, di fianco ai Mulini Bernasconi). Mi sembra dunque logico che fosse la funicolare del Brè che partiva poco distante a far da modello. E naturalmente viene spontanea alla mente la canzone di Waldes Keller che dice fra l’altro "Vieni, deh vien sul Brè, e ti dirò che io non ho che te, poi sul San Salvator ti dirò che sei solo tu il mio amor.... quando sarem lassù ti giuro che non ci lascerem mai più, oh com'era bello andare sulla funicolare!"

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
840 contributi
20 ottobre 2022
72 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
Già 1,189 documenti associati a 1950 - 1959
La rete:
Sponsor:
9,435
2,679
© 2023 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.