Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:13:32

«C’è un solo villaggio», di Ugo Canonica

11 marzo 1988
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Figlio di un impiegato di commercio e autodidatta, Ugo Canonica lavorò dapprima in una fabbrica di macchine da cucire e di biciclette e diventò solo più tardi insegnante. Fu autore di opere autobiografiche (La voce del padre, 1945; I falò di Santa Brigida, 1954) e di lavori teatrali e di versi (Gherengh garangh, 1979); particolarmente notevoli sono i suoi versi in dialetto, che mostrano una certa propensione per il livello formale e la sperimentazione.

Il documento audio qui pubblicato, andato in onda l’11 marzo 1988 per «Radioscuola», è stato realizzato da Bixio Candolfi e Giancarlo Zappa, e presenta alcuni brani di Canonica tratti dall’antologia C’è un solo villaggio nostro (Ed. Cenobio, Lugano 1972). Essi descrivono delle immagini di vita del paese di nonna Giuseppina, immagini che appartengono ormai al passato: il vecchio mugnaio, lo spostamento del bestiame all’inizio dell’autunno, la raccolta delle castagne, la mungitura – che rappresentava il momento più interessante della giornata - così come l’arrivo dei villeggianti in estate, che ravvivava la monotonia di una vita sempre uguale.

rsi.ch/srg/notrehistoire/Osser...

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
14 maggio 2021
85 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:13:32
Già 969 documenti associati a 1980 - 1989
La rete:
Sponsor:
8,826
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.