Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Taddeo Duno riformista, da Locarno a Zurigo

25 febbraio 1963
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Medico studioso delle teorie di Ippocrate e Galeno, Taddeo Duno — al quale Pablo Crivelli dedica la voce a lui dedicata che si legge nel «Dizionario Storico della Svizzera» —, di fede cattolica negli anni della formazione, aderendo poi alla Riforma, nacque a Locarno nel 1523 e morì nel 1613 Zurigo. «Negli anni giovanili — scrive Crivelli —, fu influenzato dal teologo milanese Giovanni Beccaria, insegnante della scuola latina a Locarno dal 1536, che diffuse tra i suoi allievi e le loro famiglie le prime idee riformate». Diventato medico (aveva studiato a Pavia), Duno esercitò la sua professione nei pressi di Como, ma «le sue opinioni religiose gli procurarono […] una denuncia all’Inquisizione (1551); nel 1553 fece ritorno con la famiglia a Locarno. […] Il 3.3.1555, Duno e un centinaio di altri Locarnesi lasciarono la città diretti, attraverso la Mesolcina e il passo del San Bernardino, verso Zurigo. Giunto nel mese di maggio del 1555 a Zurigo, Duno continuò a esercitare la professione di medico».

Nel programma televisivo «Biblioteca» curato da Sergio Genni e Renato Regli, il 25 febbraio 1963, l’allora TSI mandò in onda questa intervista dello stesso Regli a Giuseppe Mondada, il quale illustra la vita e l’opera del medico riformatore locarnese in occasione del 350.mo anniversario della morte (e non 650.mo come erroneamente detto da Renato Regli).

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
8 marzo 2021
48 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:08:28
Già 2,023 documenti associati a 1960 - 1969
La rete:
Sponsor:
8,465
2,482
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.