Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

La campanèla rubada - leggenda di Stabio

20 aprile 2020
Lisa Cleis Vela
Edizioni Svizzere della Gioventù

La leggenda narra la storia della campanella della chiesetta di Santa Margherita, la chiesa più antica di Stabio, situata nei prati vicino al confine con il comune di Bizzarrone. La campanella era, si dice, fatta con l'oro donato dalle pie donne dei comuni di qua e di là del confine. Una notte dei briganti cercarono di rubarla, ma appena l'ebbero presa la campanella diventò pesantissima e sprofondò sotto terra assieme ai due birbanti. Oggi in alcune circostanze si può sentire il suo suono mettendo l'orecchio sul prato dietro la chiesa.

Leggi la filastrocca cliccando qui.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
9 febbraio 2022
64 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
00:01:35
La rete:
Sponsor:
9,215
2,627
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.