Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Novant’anni di SRG SSR

24 febbraio 1931
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

La Società svizzera di radiodiffusione (SSR) fu fondata il 24 febbraio 1931 come organizzazione mantello di tutte le emittenti radiofoniche regionali e il Consiglio federale le rilasciò una concessione esclusiva per trasmettere programmi radiofonici in Svizzera.

Nello stesso anno, i primi trasmettitori radiofonici nazionali iniziarono la loro attività: Sottens (per i programmi in lingua francese) nel marzo 1931 e Beromünster (per i programmi in lingua tedesca) nel maggio 1931. Il terzo trasmettitore radiofonico, quello di Radio Monte Ceneri, iniziò la sua attività nell’ottobre del 1933.

Le prime trasmissioni televisive del 1951 furono una pietra miliare. Nel 1968 fu introdotta la TV a colori e nel 2007 venne fatto un salto di qualità con il lancio di HD suisse.

Attualmente la diffusione in OUC è nella fase finale del suo ciclo di vita e tra qualche anno sarà completamente sostituita da tecnologie di trasmissione digitali come il DAB+ e l’IP (online), come avvenne per la televisione oltre dieci anni fa.

Oggi il pubblico è frammentato, per ogni tipo di interesse esistono numerosi canali. La televisione lineare viene sempre più spesso sostituita da offerte on demand su Internet. La SSR punta quindi ad attuare una soluzione fifty-fifty: a partire dal 2025 metà della sua offerta sarà proposta e trasmessa sui suoi canali tradizionali (broadcast) e l’altra metà su Internet (broadband, ossia banda larga).

Per ricordare i 90 anni della SRG SSR, in questo dossier abbiamo raccolto alcuni documenti disponibili negli Archivi della RSI, seguendo due criteri:

1) i programmi televisivi della RSI che, nel corso degli ultimi sessant’anni, hanno raccontato la storia della SSR. È interessante osservare come siano spesso stati dedicati allo sport.

2) i servizi televisivi dedicati a politiche editoriali, a scelte tecnologiche o a strategie aziendali della SSR che hanno avuto un forte impatto anche nell’attività svolta dalla RSI.

Consulta il dossier su «lanostraStoria.ch»

Link utili:

Sito web dedicato alla storia della SSR

Cronistoria della SSR

Storia della SSR fino al 1958 [in francese]

Storia della SSR fino al 1958 [primo volume in versione integrale .pdf]

Storia della SSR dal 1958 al 1983 [secondo volume in versione integrale .pdf]

Storia della SSR dal 1983 al 2011 [terzo volume in versione integrale .pdf]

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
9 febbraio 2021
152 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 1,642 documenti associati a 1960 - 1969

Dossier:

La rete:
Sponsor:
6,806
2,107
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.