Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Angelo Frigerio racconta la bachicoltura

2004
Mario Castellani
Atte-Museo della Memoria

Angelo Frigerio ricorda che, ai tempi della sua infanzia, si svolgeva a Rovio la bachicoltura, ovvero l’allevamento dei bachi da seta destinati alle filande del Mendrisiotto. Era un’attività praticata soprattutto dalle donne e che permetteva di realizzare un piccolo guadagno in più alla famiglia. La raccolta dei rami con le foglie di gelso, unico nutrimento dei bachi (in dialetto : bigatt), coinvolgeva anche i bambini piccoli. Dopo la scuola, era loro compito portare le foglie nella “bigattera”, un locale riscaldato dove le larve si nutrivano di gelso e crescevano diventando bruchi, mutando pelle per 4 volte fino al momento in cui si chiudevano nel bozzolo di seta.

Biografia di Angelo Frigerio

Angelo Frigerio (Rovio 1920 - 2015) ha co-condotto per cinquant’anni il programma radiofonico “L’ora della terra” che, grazie soprattutto alla sua innata simpatia e riconosciuta competenza, ha registrato un ampio e duraturo consenso popolare. “Ul sciùr maestro” del resto vantava una lunga esperienza nel settore primario per aver lavorato presso quello che allora era il Dipartimento cantonale dell’agricoltura, per aver assunto la Direzione dell’Azienda agraria di Trevano e per essere stato insegnante all’Istituto agrario di Mezzana e alla Scuola magistrale di Locarno.Ha in seguito rivestito il ruolo di Segretario agricolo cantonale. Nel 1986 ha ricoperto la carica di presidente del Gran Consiglio, dopo essere stato eletto nelle liste del Partito Socialista Ticinese.

Biografia di Mario Castellani

Mario Castellani, è nato a Vigevano (Italia) nel 1954, diplomato al Liceo Artistico di Brera a Milano nel 1972 e laureato nel 1978 alla Facoltà di Architettura di Milano, oggi risiede in Canton Ticino (Svizzera)

In ambito artistico opera con l’uso di varie tecniche, realizzando lavori di carattere figurativo in cui mette in atto la rappresentazione surreale di visioni reali o immaginate.

All’attività artistica alterna quella di architetto e storico nel campo della tutela del patrimonio culturale, di illustratore, grafico e fotografo per libri, riviste e guide turistiche.

Una panoramica dei lavori è visibile al sito: castellani.ch oppure alla pagina di Facebook Mario Castellani artista.

Vai al dossier Filande, seta e filatrici - Museo della Memoria cliccando qua.

Vai al dossier FILMATI - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0273

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
25 giugno 2021
122 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
2 dossier
00:07:53
La rete:
Sponsor:
8,826
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.