Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Intervista a Fabrizio Rotoli che racconta l'armistizio

aprile, 2017
Atte-Museo della Memoria

Intervista di aprile 2017 di Guido Codoni, immagini Francesco Chiesa montaggio Aurelio Castagnolo.

Fabrizio Rotoli (1931) ha vissuto in prima persona un avvenimento raccontato anche nei libri di storia: al momento dell’armistizio firmato dall’Italia con gli alleati, molti lasciarono la Penisola per rifugiarsi in Svizzera. Lui, figlio del maresciallo della Guardia di finanza di stanza al valico di Gaggiolo Italia, vide arrivare questa “fiumana” (così come è stata definita), bivaccare nei prati non lontano da casa sua, prima di entrare in Svizzera.

Vai al dossier Fabrizio Rotoli racconta la seconda guerra mondiale.

Archivio Museo della Memoria: MDM0473

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
24 settembre 2020
112 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
3 dossier

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,122
3,070
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.