Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Sono le piccole cose che avvicinano le persone

2018
Barbara Ticò, Nicolò Trosi,
Teneroincontra

Articolo uscito nel novembre 2018 sul periodico TeneroinContra

All’inizio avevo paura di non sapere come parlare con loro, poi quando li ho incontrati mi sono sentita a mio agio.

Quando ho visto la sedia a rotelle mi sono un po’ spaventato, ma quando abbiamo cominciato a lavorare assieme mi sono presto dimenticato che c’era!

È stato bellissimo lavorare con loro! Mi ha emozionato tanto e non vedo l’ora di incontrarli ancora!

A volte non capisco cosa mi dice la signora che collabora con me, parla un dialetto un po’ strano, ma poi tiro un po’ a indovinare, ridiamo un po’ e tutto va bene!

La nostra maestra si è raccomandata di essere molto gentili ed educati con loro perché sono anziani e meritano Ci ha detto che hanno una lunga e faticosa vita dietro di loro e ora si godono il meritato riposo. Ci ha anche detto che alcuni sono tristi perché non hanno più tanti amici e parenti che li vanno a trovare. Il signore che ha fatto il lavoretto con me mi ha fatto ridere tutto il tempo con le storie che mi ha raccontato, non sembravano storie tristi e di fatica.

Avevo paura di incontrarli perché sono “vecchi” e mi sono messo in testa che mi avrebbero contagiato con malattie

Poi ne ho parlato con la mia maestra e con i miei compagni e mi sono un po’ tranquillizzato. Quando li ho conosciuti ho capito che sono come noi, solo con la pelle un po’ più rugosa e i capelli bianchi.

Pensieri. Pensieri genuini, sinceri e grezzi, non ancora limati dalla censura del “non si dice”, espressi nei momenti di discussione da alcuni allievi di prima e terza elementare delle scuole elementari di Tenero-Contra.

Autore articolo: Barbara Ticò, docente, Nicolò Trosi, animatore di Casa Tarcisio

Leggi l’articolo cliccando qua.

Vai al dossier SCUOLE - Museo della Memoria cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0354

Foto:

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-1.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-2.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-3.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-4.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-5.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-6.jpg

mdm.atte.ch/MDM0354-foto-7.jpg

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
23 maggio 2021
32 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
Già 1,485 documenti associati a Dopo 2000

Dossier:

La rete:
Sponsor:
7,754
2,286
© 2021 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.