Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
00:00:00
00:29:46

La figura della madre tra il moderno e il tradizionale

20 aprile 1968
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Gli anni sessanta del XX secolo sono caratterizzati dal mutamento dei modelli familiari: sempre più donne lavorano, per scelta o per necessità, e non vogliono più confinarsi nel ruolo tradizionale di madre, sposa e casalinga. Nello stesso tempo si accentua il divario tra le generazioni, favorito dai modelli sociali, dagli stili di vita e dalle fogge vestimentarie proposte dalla pubblicità e dalla società dei consumi. Nasce la figura ambigua della donna moderna, in parte emancipata, in parte trasformata in oggetto dalla logica del consumismo, che promuove l'immagine della moglie, madre e casalinga curata e competente.

Sotto l'azione della società dei consumi, l'immaginario collettivo è dominato dalla figura della moglie e casalinga curata, moderna e competente.

Nella Svizzera italiana l'impatto di questi mutamenti socio-culturali sembra tuttavia molto attenuato dal permanere di percezioni e realtà più tradizionali, per quanto riguarda la famiglia e la donna, e da una minore conflittualità tra genitori e figli, come si può dedurre dalle opinioni raccolte dal programma "Per la donna" nella primavera del 1968.

Indicizzazione delle sequenze:

1'26''-6'58'' Tema: "la mia mamma" - la risposta delle figlie

11'15''-19'50'' Tema: "la mia mamma" - la risposta dei figli

21'08''-28'27'' Tema: "la mia mamma" - la risposta di studenti e studentesse

Questo documento riproduce la trasmissione intitolata "La mia mamma, così com'è", andata in onda il 20 aprile 1968 nel programma radiofonico "Per la donna".

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
La rete:
Sponsor:
4,820
1,761
© 2020 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.