Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Inaugurazione della casa di vacanze dell'Ufct "La Montanina" a Camperio 1966

Inaugurazione della casa di vacanze dell'Ufct "La Montanina" a Camperio 1966

10 luglio 1966
Luigi Maffezzoli

Il 10 luglio 1966, il vescovo di Lugano, Angelo Jelmini inaugura la casa di vacanze dell'Unione femminile cattolica ticinese "La Montanina" a Camperio (Olivone). Nella foto, al centro col vicario Giuseppe Martinoli (a destra) suo successore alla cattedra di Lugano. Alle sue spalle don Giuseppe MIlani, assistente UFCT. A sinistra, don Alfredo Leber, direttore del "Giornale del Popolo" e don Giulio Nicolini, futuro vescovo di Alba (Piemonte).

La foto è pubblicata nel volume: LUIGI MAFFEZZOLI, Donne che hanno fatto l'Unione. Cento anni dell'Unione femminile cattolica ticinese (1920-2020), Armando Dadò Edizioni, Locarno 2021.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Luigi Maffezzoli
15 contributi
14 novembre 2020
81 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
8,476
2,483
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.