Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch
La linea elettrica del San Gottardo

La linea elettrica del San Gottardo

1935
Otto BAUMBERGER
Plomb Yannik

Invito al viaggio sulla linea del San Gottardo

Manifesto pubblicitario 1935

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
  • Claudio Abächerli

    Per chi non fosse del luogo vediamo in primo piano il paese di Bissone con le sue due chiese: San Carpoforo sulla destra e San Pietro più in alto, vicino al'inizio del ponte-diga sul lago di Lugano che conduce a Melide. Sul ponte-diga sta transitando un treno. La ripida montagna arancione sulla sinistra con un edificio alla sommità è ovviamente il versante SE del San Salvatore, da questa parte più scosceso che visto da Lugano - che è la città che vediamo sul lago subito alla destra del piede del S. Salvatore. I due villaggi sulla collina a nord di Lugano sono probabilmente Porza e Comano. Nel piano medio sopra i due villaggi un monte pure tinto di arancione che sembra più imponente e selvaggio di quanto non sia in realtà. Si tratta infatti del Monte Bigorio, che è più un alto colle che una cima dirupata. Le tre cime bianche innevate sullo sfondo sono da sinsitra il Pizzo Vogorno, il Madone e la Cima dell'Uomo, anche queste un pochino esagerate nell'altezza, ma abbastanza correte nel profilo. Una piccola rettifica riguardo al punto ideale da dove è presa quasta veduta. Il punto indicato Strada da Marògia 3, non può essere in quanto esso è nella Val Mara e quindi non si vedono né Bissone né il Salvatore. Il punto preciso non si può determinare in quanto il disegno non corrisponde in tutto alla realtà, però siamo poco a Sud di Bissone, sul costone che sale dal lago, un po' a NE dell'entrata del tunnel di autostrada e ferrovia che tagliano la Punta S. Nicolao. Basta spostare l'indicatore della posizione quasi un chilomentro esattamente verso ovest e siamo perfetti!

Plomb Yannik
209 contributi
14 ottobre 2020
155 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
2 commenti
0 dossier
Già 1,342 documenti associati a 1930 - 1939

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,200
3,081
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.