Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Video 2/5 - L’enologia

Bruno Bergomi
Atte-Museo della Memoria

Bisogna degustare più con il naso che con la bocca.

Giuseppe Matasci, all’inizio del 1900, giovane contadino di Sonogno (Valle Verzasca) iniziò l’avventura prima comperando il vino dai piccoli produttori della zona, cercando poi di venderlo con una certa difficoltà a causa del vino italiano importato. Comincia quindi a venderlo nella Svizzera tedesca e, nel 1921, costruisce la cantina vicino alla ferrovia per favorirne il trasporto. A quei tempi sorse il problema che i vini acquistati dai vari artigiani non erano della stessa qualità e, di conseguenza, decise di unirli in un solo prodotto accorgendosi in seguito che per fare del buon vino ci voleva altro: la qualità dell’uva, le capacità dei collaboratori e le giuste attrezzature.

Nel 1956, all’improvvisa morte del padre, Mario prende in mano, con i fratelli Peppino e Lino, le redini dell’azienda di famiglia. Si rimbocca le maniche e si dedica completamente a quest’attività, mettendo in pratica quanto ha imparato nella Svizzera francese e nella vicina Italia. Non ha tempo di pensare ad altro in quel periodo. La Matasci non ha vigneti propri ma acquista le uve da numerosi viticoltori della regione, circa 900 produttori. Il lavoro di selezione e di trasformazione non è quindi indifferente.

Con soddisfazione parla della nuova generazione che porta avanti la tradizione di famiglia.

Vai al dossier Mario Matasci cliccando qua.

Archivio Museo della Memoria: MDM0684

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
22 aprile 2023
22 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
00:07:59
Già 2,037 documenti associati a Dopo 2000

Dossier:

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,879
3,033
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.