Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
Meraviglioso orologio solare sulla "Gesiola" di Rovio

Meraviglioso orologio solare sulla "Gesiola" di Rovio

15 ottobre 2022
Claudio Abächerli

Sul lato minore SSE dell’ottagono irregolare (4 lati lunghi e 4 corti) dell’Oratorio di Santa Maria Assunta detto anche “Gesiola”, situato circa 500 m a NO del nucleo di Rovio sulla strada che viene da Arogno, si trova uno dei più belli orologi solari del Ticino. Fatto da Domenico Bagutti nel 1824 (e restaurato in seguito) esso ci permette la doppia lettura dell’ora vera locale e dell’ora italica. Oltre al motto posto in alto vi troviamo anche un’invocazione a Maria e un versetto del Salmo 38. Tutti sono dei “memento mori” .Vale la pena di andarla a vedere, anche se purtroppo specie in estate gli alberi cresciuti nei dintorni gli fanno molta ombra.

Dati sull’orologio solare:
Località: Rovio, Oratorio di S. Maria Assunta, Via Arogno (senza Nr.)
Tipo: verticale declinante
Orientamento: sud-sudest (-15°)
Materiale: pittura su intonaco
Tipo di ora: ora solare locale (ora vera di Rovio) e ora italica
Ore mostrate: VI-IV in cifre romane (ora vera locale) con freccia del mezzodì vero e 12-22 in cifre arabiche (ora italica)
Linee: ore intere, solamente
Stilo: orizzontale, lettura dell’ora sull’ombra della punta dello stilo
Epoca: 10 dicembre 1824 (datata), restaurata probabilmente attorno al 2000
Decorazioni: Sole con volto, due angioletti (o putti) con teschio e clessidra
Iscrizioni: Lat(itudine Gra(di) 46 - Dec(linazione a Lev(ante) Gra(di) 15 F(ecit) Dom(eni)co Bagutti A.D. MDCCCXXIV X Dec(em)bris
Santa Maria pregate per noi nell’ora della nostra morte
Motto in alto: Qual fugge rapida l’ombra del sole Tale scorre tua vita e par che vole
In basso: Veruntamen Universa Vanitas Omnis Homo Vivens Sal.38 - Tutti i mortali sono pura vanità
Costruttore: Domenico Bagutti
Archi diurni e linee astronomiche: Linee dei solstizi e linea degli equinozi coi simboli di Ariete e Bilancia
Data della ripresa fotografica: 15. ottobre 2022 alle 13:42 (ora estiva) purtroppo ombreggiato dagli alberi circostanti così che la lettura dell’ora non è stata possibile

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
Claudio Abächerli
840 contributi
14 novembre 2022
38 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
9,435
2,679
© 2023 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.