Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Anni Trenta: la mazza del maiale

1 ottobre 1935
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Conservato nel Fondo Privati della RSI, Urs De Polo è il donatore di questo video girato negli anni Trenta allo scopo di documentare la mazza del maiale, attività diffusa in tutti i paesi del Ticino almeno fino agli anni Sessanta, svolta all’inizio dell’inverno, coinvolgendo varie famiglie.

Il documento dura circa cinque minuti sviluppa in queste sequenze:

  1. 00’20” Titolo: “Il nostro primo maiale – dalla stalla alla bocca”
  2. 00’27” due uomini (uno con cappello) scuoiano e fanno a pezzi il maiale
  3. 00’40” una donna mostra la testa del maiale su un vassoio
  4. 00’42” i due uomini col grembiule bianco passano la carne nel tritacarne a manovella
  5. 01’39” l’uomo col cappello pesa il sale sulla bilancia, poi pesta nel pestello e aggiunge qualche cucchiaio di spezie(?) in un piatto, versa il “condimento” nella cassa di legno e impasta la carne trita
  6. 02’49” l’uomo col cappello monta la macchinetta insaccatrice e inizia a produrre salsicce e mortadelle, poi le lega e le punge
  7. 04’35” una suora prende salsicce e mortadelle prodotte, accende il fuoco, e carica un armadio affumicatore di salsicce, pezze di pancetta e prosciutti, poi chiude l’armadio
Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
30 marzo 2023
54 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:06:02
Già 1,300 documenti associati a 1930 - 1939

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
10,754
2,988
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.