Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

Il viaggio Berna Ticino del neo eletto Consigliere Federale Flavio Cotti In evidenza

18 dicembre 1986
Ticino
Archivio della memoria di Stabio

Flavio Cotti fu eletto Consigliere Nazionale nel dicembre del 1986, in seguito a questa elezione fu organizzato il viaggio ufficiale di rientro in Ticino. Responsabile del Servizio Tecnico Veicoli a partire da Brunnen un cittadino di Stabio, Antonio Luisoni. Ecco come ricorda quel viaggio a distanza di 36 anni.

"Ho preso in consegna il treno a Brunnen il mio compito era garantire un viaggio sicuro e confortevole per la parte tecnica. Tutte carrozze di prima classe climatizzate, erano le prime di tipo EW4 e la carrozza Papale costruita per la visita del Papa in Svizzera.

Prima fermata a Erstfeld ma nessuno è sceso solo il consigliere ha ricevuto dei fiori e sul piazzale bambini delle scuole e un banda musicale e molta gente. Partiti da Erstfeld ci siamo accorti che un finestrino di una carrozza , parte esterna, era stato colpito con un piombino causando un piccolo foro ma solo superficiale.

La polizia federala sul treno mi avvisava che ad Airolo forse una manifestazione di protesta era nell'aria . Si è deciso di fermare il treno prima dell'inizio del marciapiede del binario 1. Io dovevo aprire la porta fermarmi per qualche minuto prima di far scendere il Consigliere, la signora Cotti e gli altri ospiti che sono entrati nella neve fino quasi alle ginocchia. Discorsi brindisi molta gente era alla stazione poi siamo ripartiti per Bellinzona.

Anche ad Airolo tutto è filato liscio come per tutto il viaggio, ma per me è stata una bella esperienza con molta soddisfazione .

Il treno aveva una bella capienza di politici, non solo ticinesi, giornalisti e un ferroviere ero io."

In seguito a quel viaggio il Consigliere Cotti scrisse al capoverificatore questa lettera.

adm-stabio.ch/wp-content/uploa...

adm-stabio.ch/wp-content/uploa...

Qui si possono vedere alcune immagini girate sul treno e passate al Regionale.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
15 giugno 2022
20 visualizzazioni
0 likes
0 preferiti
0 commenti
1 dossier
La rete:
Sponsor:
8,826
2,548
© 2022 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.