Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.
È online la nuova piattaforma nazionale: historiaHelvetica.ch

Locarno Monti all’inizio degli anni Ottanta

1 dicembre 1981
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana

Loris Fedele e Gianna Lombardi sono gli autori di questo servizio andato in onda il primo dicembre 1981 nel programma televisivo «Orsa maggiore» con il titolo: «In generale soleggiato». In quei giorni, l’Istituto Svizzero di Meteorologia, con sede a Zurigo, festeggiava i cento anni dalla sua istituzione. Come oggi, l’istituto si avvaleva di osservatori sparsi su tutto il territorio e in Ticino la sede è a Locarno Monti. Alla fine degli anni Settanta, da Locarno Monti venivano diramati tre volte al giorno partono i bollettini e le informazioni sul tempo destinati ai media. Il servizio di Loris Fedele è un’opportunità per conoscere come, allora, in assenza di big data, veniva fatta una previsione del tempo con le immagini provenienti dal satellite Meteosat.

Gli intervistati sono: Hans Peter Roesli, caposezione servizio previsioni di Locarno Monti, e Luigia Gilardi, collaboratrice che, da anni, controllava il tempo e verifica se le previsioni emesse erano esatte.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
21 aprile 2022
738 visualizzazioni
1 like
0 preferiti
0 commenti
0 dossier
00:20:14
Già 1,245 documenti associati a 1980 - 1989

Le nostre vite: un secolo di storia degli svizzeri attraverso le loro immagini

La rete:
Sponsor:
11,226
3,083
© 2024 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.