Le informazioni di membri e visitatori sono analizzate in modo anonimo per fornire il miglior servizio possibile e rispondere a tutte le esigenze. Questo sito utilizza anche dei cookies, ad esempio per analizzare il traffico. Puoi specificare le condizioni di archiviazione e accesso ai cookies nel tuo browser. Per saperne di più.

«Il Voltamarsina» — terza parte

5 maggio 1991
RSI Radiotelevisione svizzera di lingua

Pubblicato nel 1932, «Il Voltamarsina» di Don Franscesco Alberti è ambientato nel cuore del Malcantone e ha come protagonisti Tomaso e Rosa, due giovani paesani, sposi quasi promessi, che dopo varie peripezie ed esperienze di dolore trovano, con il sostegno del parroco del loro villaggio, la felicità nell'unione matrimoniale. La vicenda è nutrita di memorie e di affetti e ci fa respirare un clima, quello del Ticino di inizio '900, caratterizzato da instabilità politica e dalle mai sopite rivalità fra conservatori e liberali, che non di rado sfociavano in episodi di violenza come quello che vede coinvolto Tomaso. Sottesa a quest'impianto di romanzo storico epigonico, una fede viva in quegli ideali umani ed evangelici, che per Francesco Alberti sono la ragione della nostra vita e che qui danno luce e respiro alla narrazione.

Curata da Flavio Catenazzi con una prefazione di Davide Adamoli, la più recente edizione de «Il Voltamarsina» è stata pubblicata dall'editore Armando Dadò.

Con Giovanni Battaglia nel ruolo di Tomaso e Laura Lattuada in quello di Rosa, il 5 maggio 1991, la RSI mandò in onda la terza parte dello sceneggiato televisivo di Vittorio Barino tratto dall'opera di Don Franscesco Alberti. Quella qui pubblicata è la versione restaurata nel 2010.

Devi essere registrato in per poter aggiungere un commento
Non ci sono ancora commenti!
26 marzo 2019
41 visualizzazioni
0 likes
0 commenti
1 dossier
01:43:55
La rete:
Sponsor:
3,196
1,533
© 2019 di FONSART. Tutti i diritti riservati. Sviluppato da High on Pixels.